Parco nazionale dello Stelvio

Collocato, con i suoi 130.700 ettari, nel cuore delle Alpi Centrali, lo Stelvio è un tipico parco montano d’alta quota: per circa tre quarti il suo territorio è al di sopra dei 2000 metri e raggiunge un massimo di 3.905 m sulla cima dell’Ortles.
Grazie alle elevate quote medie è caratterizzato da un susseguirsi di cime impervie e di vastissime superfici glaciali. Il gruppo dell’Ortles-Cevedale, sul confine tra Lombardia e Trentino-Alto Adige, ne costituisce il cuore geografico.

L’area protetta interessa ben ventitré comuni più o meno ampiamente compresi al suo interno (dieci in Lombardia, dieci in Provincia di Bolzano e tre in Provincia di Trento). Ognuno dei comuni del Parco è un punto ideale di inizio dell’esplorazione dell’area protetta. I suoi 1500 km di sentieri permettono di avventurarsi alla scoperta della natura e dei paesaggi umani dello Stelvio.

Comuni: Bormio, Glorenza, Laces, Lasa, Livigno, Malles Venosta, Martello, Peio, Pellizzano, Ponte di Legno, Prato allo Stelvio, Rabbi, Silandro, Sondalo, Stelvio, Temù.
Tubre, Ultimo, Valdidentro, Valdisotto, Valfurva, Vezza d'Oglio, Vione

Province: Bolzano/Bozen, Brescia, Sondrio, Trento